Graduatorie di ammissione ATC
La modulistica cartacea
Calendario venatorio 2015-2016
Accesso al sistema
Codice
(per i cacciatori è il codice fiscale)
Password
(per il primo accesso è il codice fiscale)
Caratteri nell'immagine
(inserisci i caratteri contenuti nell'immagine sottostante)
 
Ora del sistema
Allevamenti privati
di specie cacciabili
GUARDIE VENATORIE VOLONTARIE
La nuova procedura di accesso al sistema, attivata per aumentare il livello di sicurezza, prevede la digitazione del codice, della password e di un codice aggiuntivo, generato in modo casuale dal sistema e visualizzato in modo "approssimativo" all'interno di una immagine.
L'utente, per accedere, deve leggere i caratteri presenti nell'immagine e digitarli nella casella di testo aggiunta. Nel caso che i caratteri alfanumerici contenuti nell'immagine fossero poco leggibili occorre richiedere al sistema la generazione un nuovo codice tramite il pulsante "Rigenera immagine".
04/02/2016 - REGIONE CAMPANIA - COMUNICATO
Sospensione sedute di esami per la qualifica di Guardia Venatoria Volontaria
convocate per i giorni 11/02/2016 e 18/02/2016.
Le sedute di esami per Guardie Venatorie Volontarie (art. 28 L.R. 26/2012 e s.m.i.) convocate per i giorni 11 febbraio 2016 ore 9:00 e 18 febbraio 2016 ore 9:00 sono sospese e rinviate a data da destinarsi.
Si pregano le Associazioni che hanno trasmesso le domande di portare a conoscenza il presente comunicato ai candidati convocati (l'elenco è disponibile nel documento allegato).

Il Dirigente della UOD
Dott. Antonio Carotenuto
Comunicato del 04/02/2016
29/01/2016 - REGIONE CAMPANIA - AVVISO
L.R. 9.8.2012, n.26 e s.m.i. art. 36 comma 2 e 3:
approvazione delle indicazioni operative per l'ammissione dei cacciatori agli A.T.C. della Campania.
Si avvisa che con Decreto Dirigenziale della UOD Caccia della DG Politiche Agricole della Regione Campania n. 2 del 29/01/2016 sono state approvate le indicazioni operative per l'ammissione dei cacciatori agli A.T.C. della Regione Campania per la stagione venatoria 2016-2017.

Il Dirigente della UOD
Dott. Antonio Carotenuto
Decreto Regionale Dirigenziale n. 2 del 29/01/2016
04/11/2015 - REGIONE CAMPANIA - AVVISO
Progetto “Tesserino venatorio 2015/2016 telematico”
Si avvisa che con Decreto Dirigenziale della UOD Caccia della DG Politiche Agricole della Regione Campania n. 486 del 04/11/2015 (consultabile sul sito www.campaniacaccia.it.), è stato approvato il progetto “Tesserino venatorio 2015/2016 telematico sul sito web www.campaniacaccia.it”.
Con tale progetto la Regione Campania intende avviare una procedura volta alla realizzazione del Tesserino telematico, che si affianca al Tesserino tradizionale, attraverso il sistema telematico “campaniacaccia.it”. La procedura coinvolgerà, in questa fase, certamente i cacciatori più assidui all’attività venatoria, i quali, al superamento delle 36 giornate di caccia della stagione venatoria 2015/2016, sarà necessario l’adozione del Tesserino venatorio telematico.
Il nuovo Tesserino viene stampato dal cacciatore coadiuvato dalle Associazioni Venatorie, previo accesso autenticato al sistema “campaniacaccia.it” , e deve essere esibito al Comune di residenza, o all’Ufficio caccia del comune capoluogo, per la necessaria validazione.

Fasi del processo
Il processo di utilizzazione del tesserino sperimentale segue le seguenti fasi, obbligatorie e consecutive:
a) Rilascio del tesserino
b) Validazione del tesserino
c) Restituzione del tesserino.

a. Rilascio del tesserino
Il rilascio avviene tramite accesso autenticato del cacciatore al sistema “campaniacaccia.it”, utilizzando le funzioni disponibili nell’area “Tesserini”. Il tesserino è rilasciato solo a coloro che sono in regola con la normativa vigente e che hanno ritirato il tesserino cartaceo per l’annata venatoria 2015/2016. Il cacciatore deve inserire, a tal fine, il numero del tesserino cartaceo già ritirato per la corrente stagione venatoria (2015/2016) e gli estremi del versamento della tassa regionale venatoria se non ancora immessi nel sistema.
Se sono presenti tutti gli elementi richiesti, il sistema provvede a generare il tesserino “telematico” del cacciatore, con la parte anagrafica precompilata e con la segnatura degli ATC in cui lo stesso risulta ammesso, in formato “.pdf ”, con impaginazione adatta alla stampa su foglio A4.
Una volta stampato il tesserino, anche in versione bianco e nero e su carta riciclata, è possibile ritagliare le pagine come indicato dai margini tratteggiati e unirle con la cucitrice metallica, oppure spillare direttamente i fogli formato A4.

b. Validazione del tesserino
Il tesserino “telematico” stampato dal cacciatore coadiuvato dalle Associazioni Venatorie, prima di poter essere utilizzato deve essere vidimato, presso il Comune di residenza o presso l’Ufficio Caccia della Provincia per i residenti nel capoluogo, apponendo, sulla prima pagina (timbro del comune e/o Provincia) e firma e timbro del funzionario appositamente delegato, ed in ogni giunzione di pagine (timbro del comune e/o Provincia).
Il funzionario preposto alla validazione provvede alla verifica del possesso del tesserino cartaceo già ritirato per l’annata venatoria 2015/2016, alla verifica delle ricevute dei versamenti effettuati ai sensi dell’art. 19 comma 2, L.R. 26/2012 e s.m.i. (tassa regionale venatoria), alla timbratura e firma del tesserino e alla annotazione degli estremi in apposito elenco, al fine di evitare validazioni di duplicati. Deve inoltre acquisire copia fotostatica del foglio contenente la pagina n. 3 del tesserino integrativo.

c. Restituzione del tesserino
Il tesserino “telematico”, congiuntamente al tesserino “tradizionale”, deve essere consegnato al termine della stagione venatoria, così come previsto dalla normativa vigente.
I Comuni, le Province e gli Organi di controllo dispongono degli elenchi dei tesserini “telematici” rilasciati ai cacciatori tramite il sistema “campaniacaccia.it”.

Avvio del progetto
Le procedure telematiche del Tesserino saranno disponibili nel sistema campaniacaccia.it a partire dal giorno 10 novembre 2015.
Eventuali informazioni possono essere richieste al dott. Domenico Ciervo ai seguenti recapiti: telefono: 081 7967772, email: d.ciervo@maildip.regione.campania.it.
Per questioni tecniche informatiche rivolgersi al servizio di supporto ed assistenza del sistema campaniacaccia.it raggiungibile al recapito telefonico 333 895277 e all’indirizzo e-amail info@campaniacaccia.it.

Il Dirigente della UOD
Dott. Antonio Carotento
Decreto Regionale Dirigenziale n. 486 del 04/11/2015
Progetto: “Tesserino venatorio 2015/2016 telematico sul sito Web www.campaniacaccia.it”
CampaniaCaccia - Regione Campania 2008-2016 - Tutti i diritti riservati Utenti in linea: 1 Cookie policy technical management of